Residenzialità Temporanea

Sviluppo di Residenzialità Temporanea: l’uso temporaneo di un alloggio in locazione, risponde alla crescente necessità abitativa delle persone che, per il dinamismo della vita sociale e lavorativa odierna, vivono e abitano in un luogo con tempi e modi diversi rispetto alla consuetudine.

Si ispira al principio dell'edilizia Universitaria Convenzionata ma si applica a diverse esigenze e differenti fasce di utenti (lavoratori in trasferta o in mobilità, lavoratori precari, studenti, ricercatori, giovani interessati a esperienze formative o di lavoro, parenti o amici di degenti ospedalieri, turisti e visitatori), calmierando il livello dei canoni, per mezzo di formule realizzative e gestionali efficienti.